Benvenuti nel Sito del
Lions Club Pegli
Distretto 108 Ia2 – Italia
Stemma Pegli
Logo L.C. Pegli

Notizie da …


Logo Distretto 108 Ia2

Io resto in casa





Pagina iniziale
Home




… Leo Club Pegli e Lions Club Pegli



Raccolta Fondi Coronavirus

Cari amici,

il Leo Club Pegli con il Lions Club Pegli, su iniziativa della Socia Erika Franco, Presidente Distrettuale Leo 108 Ia2, hanno lanciato una raccolta fondi a favore dell'Ospedale Evangelico di Voltri, scelto dalla Regione Liguria per il ricovero di malati di Covid -19 (Corona virus).

La raccolta è realizzata tramite la piattaforma informatica GOFUNDME, gratuita e di facile uso: basta cliccare sul link riportato di seguito, quindi cliccare su DONA e seguire le istruzioni (compilare sia la casella de NOME che del COGNOME ed eventualmente chiedere l'anonimato).

https://www.gofundme.com/f/donazione-covid19-ospedale-evangelico-di-voltri?utm_source=customer&utm_medium=email&utm_campaign=p_cf+share-flow-1

Per il pagamento è possibile utilizzare le più' comuni carte di credito o carte prepagate.



Il Lions Club Pegli si è altresì impegnato con lo staff del Dott. Angelo Borrelli, Capo Dipertimento della Protezione Civile nel sostegno all'acquisto di attrezzature per gli Ospedali regionali





Pagina iniziale
Home



… i Lions Club del Mediterraneo



Conferenza del Mediterraneo annullata

23ª CONFERENZA DEL MEDITERRANEO

GENOVA 26 – 29 MARZO 2020


Care amiche e cari amici,
il rispetto delle Norme di prevenzione della malattia "covid 19 coronavirus" ha reso necessario l'annullamento della manifestazione che si doveva tenere in Genova il 26 ⁄ 29 marzo 2020.






Pagina iniziale
Home



Logo Rivista Lions

IMMIGRATI


Come Lions siamo chiamati ad agire!

Il coraggio di non voltare lo sguardo…

Il primo atto fu estremamente simbolico di un mandato coerente, che non dimentica da dove è partito ma continua a portare avanti la sua battaglia di umanizzazione. Gettando in mare una corona di fiori per tutte le vite perse in mare, nel vano tentativo di raggiungere un mondo migliore in cui far crescere i propri figli, Papa Francesco indicò non l'emergenza dei flussi migratori ma l'urgenza dell'accoglienza.

Di Angelo Iacovazzi.



Nella storica visita dell'8 luglio 2013, la prima fuori Roma, il suo obiettivo era puntare i riflettori del mondo intero sugli ultimi. Allora, non solamente si scagliò contro la "globalizzazione dell'indifferenza" ma, richiamando le nostre comunità alla solidarietà, ci mostrò la via da seguire: avere il coraggio di non voltarsi dall'altra parte, non diventare insensibili alle grida degli "scartati". Quel luogo simbolo della sofferenza di tanti migranti nel Mediterraneo però, è solo uno dei tanti in cui si consuma la tragedia dell'indifferenza. Ci sono i centri di accoglienza che teniamo nelle periferie nelle nostre città, ci sono le parole di odio che navigano abbondanti nei nostri amati social e nella propaganda politica, ci sono i punti di approdo dei barconi che toccano anche la nostra Puglia, ci sono i mezzi di trasporto dove ci arrabbiarne perché "loro" non pagano il biglietto, ci sono i luoghi che frequentiamo anche noi in cui ci "infastidisce" la presenza di un migrante.

Papa Francesco, lo scorso luglio, nel sesto anniversario della sua visita a Lampedusa, ha voluto sottolineare un punto: l'importanza di umanizzare, di tradurre in pratica le parole di cui ci riempiamo la bocca: "Sono persone, non si tratta solo di questioni sociali o migratorie! Non si tratta solo di migranti!".

Proprio perché i migranti sono prima di tutto persone, e non un'etichetta piena di pregiudizi e problemi da appiccicare a tutti indistintamente, dovremmo fermarci un attimo a riflettere per capire innanzitutto perché abbiamo bisogno di tenerli ai margini della nostra vita benestante.

Se poi abbiamo una formazione cattolica, questa riflessione deve essere ancora più urgente per una questione di coerenza personale con un modello comportamentale che non può ridursi alla forma, alla messa della domenica.

Ma anche senza questa cultura religiosa, ci dovrebbe essere per tutti un imperativo morale: non ci può essere indifferenza per il diritto alla vita di ogni altro essere umano, il diritto di sopravvivere a un viaggio in mezzo al mare innanzitutto, ma poi anche il diritto di vivere in modo normale nelle nostre città. Non ai margini e in condizioni pietose, ma dignitosamente. Per questo, chi arriva da un altro Paese in Italia, dove ha scelto di vivere, deve avere la possibilità di integrarsi nei nostri quartieri, nelle scuole, nel mondo del lavoro. Spesso li consideriamo poveracci quando magari hanno una laurea in tasca, che vale tanto quanto quella dei nostri ragazzi che emigrano anche loro in cerca di lavori ben remunerati. Vanno al Nord, quando va bene, o all'estero da cui spesso non tornano più indietro.

I migranti fanno lo stesso. Perché li consideriamo diversi dai nostri giovani?

Per noi Lions, il servizio è una missione, una scelta.

Papa Francesco Abbiamo il dovere di non fermarci a guardare con uno sguardo pietoso le "periferie esistenziali" delle nostre città. Siamo viceversa chiamati a fare qualcosa. Pensiamo a progetti mirati di accoglienza sociale e lavorativa, pensiamo ad adottare e sostenere uno dei tanti progetti di integrazione riservati a donne, minori e uomini che cercano con fatica di far parte delle nostre società. Spesso sono persone che alle spalle hanno storie estremamente difficili, sono stati discriminati, abusati, sfruttati, abbandonati, hanno vissuto condizioni di povertà e sofferenza. Qui da noi cercano un riscatto, una seconda possibilità. Abbiamo il dovere di tendere una mano. Di mostrare il lato bello, umano, accogliente e solidale del nostro Paese. Cominciamo tutti con il regalare un sorriso a queste persone scartate, emarginate, oppresse, invece di mostrare un pregiudizio nei loro confronti. Poi come comunità Lions, come service attento e generoso, facciamo qualcosa per "loro", persone come noi che meritano un'occasione.

Non perdiamo tempo!





Pagina iniziale
Home




Logo Distretto 108 Ia2

Agorà della solidarietà

Logo Cancro Infantile I numeri del cancro infantile
Fonte: Lions Clubs International

Ogni 2 minuti viene diagnosticato il cancro a un bambino.

13% è la percentuale di aumento del cancro infantile negli ultimi 20 anni.

6 anni è l'età media in cui viene diagnosticato il cancro a un bambino.

Il 90% dei casi di cancro infantile si verifica in ambienti dotati di scarse risorse.


La XVIII Giornata mondiale contro il cancro infantile, International Childhood Cancer Day - ICCD, si celebra il 15 febbraio, data scelta dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, per informare e affrontare ogni anno le problematiche dei bambini e degli adolescenti con tumore, della popolazione dei lungo sopravviventi e delle loro famiglie.

In tutto il mondo, le associazioni dei familiari di bambini e adolescenti colpiti dal cancro, unite nel network globale Childhood Cancer International - CCI, daranno vita a iniziative scientifiche e di sensibilizzazione dell'opinione pubblica, di sostegno e vicinanza ai bambini, agli adolescenti e alle loro famiglie.

dal sito del Ministero della Salute


A Genova, in occasione di tale ricorrenza, il Distretto Lions 108 la2 Liguria-Piemonte ha organizzato la manifestazione "Agorà della Solidarietà – Il Volontariato in piazza" finalizzata alla sensibilizzazione di tutta la cittadinanza su un tema delicato e complesso quale l'oncologia pediatrica.

Si è pensato fosse utile far incontrare le associazioni di servizio che operano nel settore nella consapevolezza dell'opportunità di costruire un progetto comune.

Scopo di questa iniziativa, conferma Paola Quercioli, coordinatore del Dipartimento Salute – Oncologia Pediatrica del Distretto Lions, è lanciare la proposta di creare una rete per tenerci informati su tutte le iniziative, sostenerci e lavorare su progetti comuni.





Pagina iniziale
Home




… i Lions Club del Mediterraneo



Benvenuti alla Conferenza del Mediterraneo
Accesso al sito della Conferenza




BENVENUTI A GENOVA

La Città di Genova, che mi sento di definire "Cuore del Mediterraneo", accoglierà con la sua storia millenaria gli Amici Lions alla 23ª Conferenza del Mediterraneo, che si svolger dal 26 al 29 marzo 2020.

"Distesa in fondo al suo golfo con la noncurante maestà di una regina … Genova viene, per così dire, incontro al viaggiatore"

Così Dumas definiva Genova nel 1841. Ogni muro, ogni casa, viuzza e palazzo, ogni villa, parco e fortificazione conservano intatto il fascino dell'Antica Repubblica Marinara Genovese. I rapporti tra Genova e la cultura sono sempre stati intensi; ha dato i natali, infatti, a genovesi illustri che hanno lasciato innumerevoli capolavori nella musica, nell'arte, nell'architettura, nella cultura in generale.

Non a caso Genova, nel 2004, è stata Capitale Europea della Cultura.

L'annuale conferenza del M.S.O. (Osservatorio della Solidarietà Mediterranea) troverà a Genova le condizioni ideali per continuare quel proficuo percorso, iniziato nel 1986 a Taormina, per perseguire la comprensione, l'amicizia, la pacifica convivenza, iI rispetto delle diversità, la pace e la solidarietà tra i popoli che si affacciano sul mare Mediterraneo, sempre nella condivisione dei valori che sono alla base del LCI (Lions Club International).

I soci Lions e Leo del Distretto 108 Ia2 aspettano a braccia aperte
tutti gli Amici dei paesi del Mediterraneo.
Italia e Genova



Tratto dal sito: https://www.medconf2020.org/it/


Numerose realtà genovesi porgono il benvenuto ai partecipanti alla Conferenza; tra queste il Parco Durazzo Pallavicini di Pegli, tramite il Direttore Arch. Silvana Ghigino.

In occasione della 23ª Conferenza Lions del Mediterraneo ho il piacere di invitarvi ad inserire la visita al nostro Parco all'interno del vostro programma.

Il Parco Durazzo Pallavicini di Pegli, che noi gestiamo, è un raro esempio di Parco storio monumentale di tipo scenografico – filosofico, un luogo incantato dalla natura esuberante, ricco di monumenti e di bellezze paesaggistiche.

Qualora foste interessati a saperne di più, potrete visitare il nostro sito www.villadurazzopallavicini.it.

Ai visitatori, specie ai gruppi organizzati, possiamo offrire visite "quot;mozzafiato" dedicate alla struttura scenografica del Parco, ai suoi significati filosofici o, nel periodo in cui siete voi a Genova, la visita al Camelieto storico più antico e grande d'Italia in piena fioritura.

Qualora aveste piacere di entrare nei dettagli contattatemi pure.

Silvana Ghigino




Pagina iniziale
Home




… i Lions Club di Genova



Locandina "Tra sacro e profano"


Il Lions Club di Genova invitano la cittadinanza allo spettacolo:

Tra sacro e profano


concerto del Coro Collegium Vocale Immacolata e della Reunion Beatles Band il cui ricavato verr devoluto alla Banca degli Occhi Lions M.J.





Pagina iniziale
Home




… Istituto Gaslini


Cari Amici del Lions Club Pegli,

desidero informarvi che ieri quella bambina a favore della quale, come ricorderete, il nostro Club ha erogato una donazione finalizzata all'analisi del genoma che ha portato all'identificazione del gene causa della nefropatia congenita dalla quale era affetta, ha ricevuto un trapianto renale.

L'intervento chirurgico, molto delicato a causa della complessità del quadro clinico che caratterizzava questa piccola paziente, è stato effettuato al Gaslini ed ha impegnato per l'intera giornata tutto il team multispecialistico del Gaslini e del Policlinico San Martino, coinvolto nel programma trapiantologico.

Vi farà certamente piacere sapere che la precisazione della diagnosi della malattia genetica, cui il Lions Club Pegli ha contribuito, ci ha consentito di portare con maggiore serenità al trapianto questa bambina, che è molto forte e sta affrontando bene il post–operatorio e le cure conseguenti.

A nome dei Medici del Team e, soprattutto, della bambina e della sua Famiglia, un grazie di cuore.

A presto.

Enrico Verrina





Pagina iniziale
Home



...Lions Club Pegli

e

...SARVA SEVA SCHOOLS
(ASSEFA)

1. LADY DOAK COLLEGE ROAD.
MADURAI–625002



Ci ha scritto la nostra figlioccia P. Maheswari.

Ci augura Buon Anno 2020.

La ringraziamo, grati per il suo affetto per noi.




Busta Auguri di P. Maheswari
apri la busta



Foto di P. Maheswari
Foto di P. Maheswari



Ci ha scritto anche una lettera per aggiornarci sulle sue attività.

Sarebbe felice di riceverne una da noi.

Cara Maheswari, ti vogliamo bene.




Busta Lettera di P. Maheswari
apri la busta


Pagina iniziale
Home




… Lions Club Pegli



Il Lions Club Pegli

vi augura
Natività Loleo Buon Natale
e
Felice Anno 2020




Pagina iniziale
Home




… Lions Club Pegli



Locandina raccolta alimentarea




Pagina iniziale
Home




… Lions Club Pegli



Locandina Danza per la vita 2019


Il Lions Club Pegli, assieme al Leo Club Pegli, esprime la propria gratitudine agli Allievi e agli Insegnanti delle Scuole di Danza del Municipio VII Ponnte:

Arte e Immagine – Via al Santuario delle Grazie, 11 – Voltri
Genova Flamenco – Via Opisso, 169 – Pegli
Live while dancing – Via Vallecrosia, 5 – Voltri
Obiettivo Danza – Via Ungaretti, 10 – Pegli
U.S. San Marziano – ANSPI – Via Mulinetti di Pegli, 12 – Pegli

che anche quest'anno, grazie alla loro disponibilità, rendono posibile l'allestimento dello spettacolo "La Danza per la Vita"


Sabato 2 marzo ore 17
Teatro del Ponente
Piazza Odicini, 9 – Voltri

Prende parte alla manifestazione la il Coro della Scuola Musicale Giuseppe Conte .

Presenta Andrea Carretti.

Grazie a chi si è prodigato per il buon esito dell'iniziativa.

Per gli spettatori: buon divertimento !



Pagina iniziale
Home




… Leo Club Pegli


Locandina pulizia spiaggia alla foce del Varenna


Dopo la pulizia della spiaggia prospiciente il Lungomare di Pegli, il Leo Club Pegli propone di intervenire alla foce del Varenna.

Assieme ai Soci del Lione Club Pegli, pertanto, invita quanti ne hanno la possibilità a partecipare, tutti assieme, a tale progetto.

L'appuntamento per sabato 26 gennaio alle ore 10 alla foce del torrente Varenna.

Un grazie anticipato a tutte le persone di buona volontà che parteciperanno all'iniziativa.



Pagina iniziale
Home




… Leo Club Pegli


Locandina pulizia spiaggia


Il Leo Club Pegli invita quanti ne hanno la possibilità a partecipare, tutti assieme, alla pulizia di un tratto di spiaggia a Pegli.

L'appuntamento per domenica 14 ottobre alle ore 10 in Largo Calasetta.

Un grazie anticipato a tutte le persone di buona volontà che parteciperanno all'iniziativa.



Mare inquinato

Proprio il numero di settembre della rivista Lion segnala l'emergenza della plastica in mare.

L'incipit dell'articolo recita:

Dopo i suoi esordi negli anni '50, grazie alla sua elevata economicità, durabilità ed utilizzabilità, la plastica ha avuto un enorme incremento di produzione, passando dai 15 milioni di tonnellate nel 1964 agli oltre 300 milioni di tonnellate annue negli ultimi anni.

Un esempio per tutti: ogni minuto vengono oggi acquistate nel mondo circa un milione di bottiglie di plastica, d cui solo una piccolissima pane riciclala.



Pagina 72 di Lion settembre
Accesso all'articolo

Alcune immagini
Alcune immagini




Pagina iniziale
Home




… Lions Club Pegli



Locandina Mostra Un Poster per la Pace 2018

Il Lions Club Pegli promuove, come è tradizione, il Concorso Internazionale Lions "Un Poster per la Pace" presso le scuole del Municipio Ponente.

I Lions Club di tutto il mondo sono orgogliosi di sponsorizzare questa iniziativa, giunta ormai alla 31ma edizione, che incoraggia i ragazzi ad esprimere artisticamente il proprio concetto di pace.

Il tema di quest'anno è "La solidarietà è importante". Possono partecipare ragazzi che al 15 novembre 2018 abbiano compiuto 11, 12 o 13 anni.

Ogni anno vengono selezionati ventiquattro finalisti internazionali, che rappresentano il lavoro di oltre 350.000 giovani partecipanti in tutto il mondo.

I poster vengono giudicati in base ad originalità, merito artistico ed espressività.

Essi sono sottoposti a diversi livelli di giudizio: locale, distrettuale, multidistrettuale e internazionale. A quest'ultimo grado, una giuria costituita da esperti di arte, di pace, di giovani, di educazione e di strumenti di comunicazione sceglie:

  • Il vincitore del primo premio internazionale, al quale è offerto un viaggio, con il presidente del club sponsor e due familiari, per partecipare alla speciale cerimonia di premiazione che si tiene a New York, in occasione della Giornata Lions con le Nazioni Unite (soggetto a modifiche).
    Durante la cerimonia l'artista vincitore riceve una targa e un premio di 5.000 USD in contanti.
  • I vincitori dei 23 premi al merito, ai quali è assegnato un riconoscimento di 500 USD in contanti e un certificato di partecipazione.

Il Lions Club Pegli ringrazia gli studenti che, partecipando al Concorso, offrono una testimonianza di impegno personale nella comprensione del Valore Universale della Pace, gli insegnanti, che sono stati riferimento per i giovani artisti, i dirigenti, che hanno sponsorizzato l'iniziativa nelle scuole.

Il Lions Club Pegli esprime il proprio apprezzamento al Centro Universitario del Ponente per il suo sostegno, alla Direzione del Museo Navale di Pegli, e di tutta l'Istituzione dei Musei del Mare e delle Migrazioni, che con la loro disponibilità e collaborazione rendono possibile la splendida mostra dei poster in un contesto di altissimo profilo, ed al Comune di Genova – Municipio Ponente, che con il suo Patrocinio offre una tangibile dimostrazione di sollecitudine verso le iniziative organizzate per promuovere Ideali e Valori presso i giovani della nostra comunità.


Titolo Concorso Poster per la Pace 2018




Pagina iniziale
Home




… Lions Club Pegli



Locandina raccolta alimentarea




Pagina iniziale
Home




… Leo Club Pegli


Logo Leo
Leo Club Pegli


Sabato 6 ottobre il Leo Club Pegli ha realizzato una raccolta fondi a favore della di AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla.

L'iniziativa è volta al sostegno delle persone affette da sclerosi multipla e al finanziamento della ricerca scientifica sulla malattia che, in Italia, colpisce ogni anno 3.400 persone e per la quale non esiste, attualmente, alcuna cura risolutiva.

I giovani Leo hanno offerto le mele di AISM; chi ha accettato la proposta ha donato con generosità il proprio contributo. Nella mattinata di sabato sono stati raccolti 447,50 Euro.

Complimenta al Leo Club Pegli e grazie ai pegliesi per il loro altruismo.



Mele AISM




Pagina iniziale
Home




… Zêna



Derua un ponte …
di Nino Bertone

Derua un ponte,
derua unn-a stradda,
deruan i nervi de chi,
sego,
o pensa:
poivo se la.
Derua unn-a cit,
oua ciu izol,
derua a s economia,
fragile e insega.
Derua a fede,
ne-o ,
ne-o destin,
ne-a vitta.
Deruan e brassa
de chi o spala,
derua, pezante,
o magon,
in sce nostre spalle.
Ttto derua,
fua che noitri.
Gnte da,
inospitale,
morcionna e
con a testa comme
un mazabcco.
Pe chi o no ne conosce.
Gnte che travaggia,
camalli,
portoli,
carboune.
Artexann-i,
Banchieri,
capitann-i e main.
Villan in sci pre.
Suprbi,
rgoglizi.
Fi!
Inscste,
inutilmnte,
o ,
in scia nstra it.
Che da goa,
bratta,
rovnn-e e
bombe.
A l' sempre sciorta.
E alua che l'inse,
Zna,
domn ti sai ancn ci blla.





Pagina iniziale
Home




… Lions Club Pegli e Lions Club Genova Santa Lucia



Locandina Screening Diabete




Pagina iniziale
Home




… Lions Club Pegli



Locandina Raccolta Alimentare




Pagina iniziale
Home




… Lions Club Pegli



Il Lions Club Pegli sta conducendo una campagna di screening pediatrico per la diagnosi precoce dell'ambliopia presso le scuole elementari del Municipio Ponente.

Di seguito sono riportate alcune informazioni relative a tale indagine.


La visione è una funzione complessa cui partecipano numerose componenti sensoriali e motorie, che si evolvono in maniera graduale nei primissimi anni di vita. I danni a carico dell'apparato visivo che si verificano in età pediatrica sono spesso totalmente o parzialmente recuperabili soltanto grazie ad un tempestivo e mirato controllo oculistico e ortottico e a un appropriato trattamento riabilitativo.

Non sempre è possibile accorgersi se il proprio bambino presenta problemi di vista. I problemi della vista non diagnosticati sono comuni nei bambini in età prescolare, con una prevalenza stimata del 5–10%. È quindi importante sottoporlo a un'accurata visita sin dai primi anni della sua vita al fine di poter evitare gravi deficit e malattie visive con conseguenze irreversibili.

L'AMBLIOPIA (detta anche "occhio pigro") è una patologia oculare tipica dell'età infantile che comporta un deficit monolaterale o bilaterale dell'acuità visiva non correggibile con ausili ottici quali gli occhiali e che può diventare irreversibile se non trattata entro i 7–8 anni di vita.

Può essere provocata dalla presenza di disturbi visivi che alterano il normale sviluppo della vista. Le principali cause di ambliopia possono essere:

STRABISMO: disallineamento degli occhi che può essere costante e manifesto oppure saltuario e nascosto.

DIFETTI REFRATTIVI:

  • MIOPIA: la miopia si manifesta quando il bulbo oculare è troppo lungo oppure quando la cornea è troppo curva. Questo determina la messa a fuoco delle immagini davanti alla retina e, come conseguenza, una visione sfuocata per lontano.
  • IPERMETROPIA: l'ipermetropia s verifica quando il bulbo oculare è più corto del normale oppure quando la cornea risulta più piatta del normale. Questo determina la messa a fuoco delle immagini dietro la retina. Il paziente con ipermetropia noterà maggior difficoltà nella visione da vicino e in parte anche da lontano.
  • ASTIGMATISMO: l'astigmatismo s verifica quando la cornea (superficie trasparente dell'occhio) ha una curvatura irregolare. La cornea ha solitamente una superficie sferica mentre nell'astigmatismo diventa ellissoidale e la luce, quindi, non potrà mai focalizzarsi perfettamente sulla retina, provocando una visione distorta delle immagini. Spesso si associa a miopia o ipermetropia.

È indispensabile intervenire precocemente nel trattamento dell'ambliopia che può diventare irreversibile se non diagnosticata in tempi utili al suo ripristino attraverso misure terapeutiche mirate. La diagnosi deve quindi avvenire entro il 6º anno di vita, periodo in cui il sistema visivo è ancora plastico e suscettibile di modificazioni e miglioramenti se trattato correttamente. La specificità di ogni test nel diagnosticare lo strabismo o l'ambliopia non è assoluta, poiché vi possono essere altre condizioni che causano una riduzione dell'acuità visiva Lo screening non è un test idoneo per la diagnosi di strabismo o di ambliopia, ma può essere usato per identificare i fattori di rischio che potrebbero evolvere in disturbi visivi importanti. Lo screening non ha un'accuratezza assoluta e non sostituisce comunque una visita medico–oculistica e ortottica, necessaria per un controllo completo del sistema visivo del bambino.

I dati sperimentali confermano che la diagnosi precoce ed il trattamento dell'ambliopia e dello strabismo nei lattanti e nei bambini giovani migliora la prognosi per lo sviluppo oculare normale.

Lo screening visivo consiste nell'esame dell'acuità visiva per lontano e per vicino unito ad atri esami prettamente ortottici, al fine di indagare lo sviluppo sensoriale (Visione Binoculare, Stereopsi o Senso della Profondità, Fusione delle Immagini) e lo sviluppo motorio (funzionalità dei Muscoli Oculari, predisposizione o tendenza allo Strabismo),


Scarica il documento




Pagina iniziale
Home




… Lions Club Pegli



Deposizione del Sacchi
Pietro Francesco Sacchi – Deposizione di Cristo


Il giorno 15 marzo, alle ore 16, presso il Museo Diocesano, in Via Tommaso Reggio 20r, sarà presentato il dipinto "Deposizione di Cristo" realizzata da Pietro Francesco Sacchi per i Carmelitani della Chiesa di Monte Oliveto a Multedo, oggi Parrocchia intitolata a Santa Marie e Santi Nazario e Celso.

L'opera, restaurata dal Maestro Silvestri per iniziativa del Lions Club Pegli, è attualmente in deposito temporaneo presso il Museo Diocesano, in attesa di rientrare nella sua sede di Multedo.

La presentazione è aperta al pubblico e ad ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili.


Comunicato del Museo Diocesano

Scheda dell'opera.




Pagina iniziale
Home




… Lions Club Pegli



Locandina Danza per la Vita




Pagina iniziale
Home




… Lions Club Pegli


Il diabete è una condizione cronica che si verifica quando il corpo non può produrre abbastanza insulina, o usare correttamente l'insulina disponibile. Il glucosio rimane nel sangue e questo può causare in definitiva dei danni ai nervi, agli organi e ai vasi sanguigni.

Il diabete è una delle malattie in più rapida crescita al mondo d'oggi e attualmente colpisce 422 milioni di persone di tutte le razze, di ogni ceto sociale ed età, e anche bambini.

Si stima che, entro il 2040, 642 milioni di persone avranno il diabete.

Esso è considerato un'epidemia globale: è la sesta causa di mortalità nel mondo.

1 persona muore a causa del diabete ogni 7 secondi.

5 milioni di persone muoiono a causa del diabete ogni anno.

Il 50% delle persone affette dal diabete non sa neppure di esserlo

Come Lions e Leo siamo impegnati a contrastare la diffusione del diabete per migliorare la vita delle persone,

Il Presidente Naresh ebbee a dire:

"Lions Clubs International non starà a guardare la diffusione di questa malattia senza agire. Dedicheremo il massimo impegno alla prevenzione e alla cura del diabete".

Il diabete affligge singole persone, famiglie e comunit, incluse quelle che conosciamo e amiamo. Le statistiche sono allarmanti, ma possiamo cambiarle impegnandoci in attività orientate verso la sensibilizzazione, la prevenzione e la cura.

Il diabete ci riguarda tutti




Locandina screening diabete



Locandina conferenza diabete



Pagina iniziale
Home




… Lions Club International – Distretto 108 Ia2



Locandina Vaccinazioni




Pagina iniziale
Home




… Lions Club Pegli



Presepe di Edoardo Faccio




Pagina iniziale
Home




… Lions Club International – Distretto 108 Ia2



Locandina Mostra Filatelica




Pagina iniziale
Home




… Lions Club Pegli



Locandina Mostra Un Poster per la Pace 2017

Il Lions Club Pegli promuove, come è tradizione, il Concorso Internazionale Lions "Un Poster per la Pace" presso le scuole del Municipio Ponente.

I Lions Club di tutto il mondo sono orgogliosi di sponsorizzare questa iniziativa, giunta ormai alla 30ma edizione, che incoraggia i ragazzi ad esprimere artisticamente il proprio concetto di pace.

Il tema di quest'anno è "Il futuro della Pace". Possono partecipare ragazzi che al 15 novembre 2017 abbiano compiuto 11, 12 o 13 anni.

Ogni anno vengono selezionati ventiquattro finalisti internazionali, che rappresentano il lavoro di oltre 350.000 giovani partecipanti in tutto il mondo.

I poster vengono giudicati in base ad originalità, merito artistico ed espressività.

Essi sono sottoposti a diversi livelli di giudizio: locale, distrettuale, multidistrettuale e internazionale. A quest'ultimo grado, una giuria costituita da esperti di arte, di pace, di giovani, di educazione e di strumenti di comunicazione sceglie:

  • Il vincitore del primo premio internazionale, al quale è offerto un viaggio, con il presidente del club sponsor e due familiari, per partecipare alla speciale cerimonia di premiazione che si tiene a New York, in occasione della Giornata Lions con le Nazioni Unite (soggetto a modifiche).
    Durante la cerimonia l'artista vincitore riceve una targa e un premio di 5.000 USD in contanti.
  • I vincitori dei 23 premi al merito, ai quali è assegnato un riconoscimento di 500 USD in contanti e un certificato di partecipazione.

Il Lions Club Pegli ringrazia gli studenti che, partecipando al Concorso, offrono una testimonianza di impegno personale nella comprensione del Valore Universale della Pace, gli insegnanti, che sono stati riferimento per i giovani artisti, i dirigenti, che hanno sponsorizzato l'iniziativa nelle scuole.

Il Lions Club Pegli esprime il proprio apprezzamento al Centro Universitario del Ponente per il suo sostegno, alla Direzione del Museo Navale di Pegli, e di tutta l'Istituzione dei Musei del Mare e della Navigazione, che con la loro disponibilità e collaborazione rendono possibile la splendida mostra dei poster in un contesto di altissimo profilo, ed al Comune di Genova – Municipio Ponente, che con il suo Patrocinio offre una tangibile dimostrazione di sollecitudine verso le iniziative organizzate per promuovere Ideali e Valori presso i giovani della nostra comunità.


Titolo Concorso Poster per la Pace 2015




Pagina iniziale
Home




… Lions Club Pegli



Locandina raccolta alimentarea




Pagina iniziale
Home




… Lions Club Pegli



Invito al Forum Cittadinanza Attiva




Pagina iniziale
Home




… Lions Club Pegli



Locandina Danza per la Vita




Pagina iniziale
Home






Continua



Pagina iniziale
Home